Assi di investimento gestiti

Focus sui progetti di investimento gestiti

INTRODUZIONE AL BANDO ISI INAIL

Il Bando ISI INAIL prevede un finanziamento in conto capitale nella misura del 65% calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili. Il finanziamento massimo erogabile è pari a 130.000,00 Euro. L’ottenimento dei fondi dipende principalmente da due fattori:

  1. Il superamento della fase detta ‘Clickday’: sportello online in cui soltanto le aziende più veloci a candidarsi vengono considerate elegibili per l’accesso ai fondi. A questo proposito, lo staff di BandoStartup è in grado di offrire un valido supporto grazie al simulatore di proprietà che replica le difficoltà che si incontrano nell’affrontare lo sportello online INAIL.
  2. La corretta presentazione del progetto di investimento nel rispetto dei vincoli imposti da INAIL, ricordando sempre la finalità del bando, volto al miglioramento della salute dei lavoratori. A questo proposito, scopri se la tua azienda è adatta a partecipare: nella sezione di seguito ‘VINCOLI CRITICI PER L’APPROVAZIONE DEL PROGETTO’, troverai gli assi di investimento da noi gestiti e i principali vincoli ai quali si andrà incontro nella presentazione del progetto di investimento

FOCUS ASSE 1

MACCHINE E VINCOLI CRITICI PER L'APPROVAZIONE DEL PROGETTO

Riduzione del Rischio Rumore da sostituzione di macchine
Macchine che possono essere sostituite:
  • Fisse senza operatore a bordo
  • Portatili senza operatore a bordo
  • Tenute a mano senza operatore a bordo
  • Semoventi senza operatore a bordo
Sintesi dei vincoli posti da INAIL per l'ammissibilità del progetto di investimento:
  • Macchine immesse sul mercato POST recepimento direttiva 2006/42/CE
  • Livello di pressione acustica della macchina da sostituire: A (Lpa) > 80 dB(A)
  • Differenze tra la macchina da sostituire e quella da acquistare, da verificarsi entrambe: A(LpA) >= 2 dB(A), A(LWA) >= 2 dB(A)
  • I valori considerabili sono quelli dichiarati nei libretti e non quelli dichiarati, ad esempio, tramite una perizia specifica
  • L'intervento non è già stato realizzato o in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2019
  • L'azienda ha la piena proprietà del mezzo/ dei mezzi da sostituire al 31/12/2017
  • Il richiedente è il proprietario dell'immobile all'interno del quale sarà operativo il nuovo macchinario o l'intestatario del contratto di locazione
  • l'intervento previsto in progetto è volto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori dell'impresa
  • Il tempo in giorni indicativamente previsto per la realizzazione del progetto dal momento della comunicazione Inail di ammissione al contributo sarà non superiore a 365 gg
Rischio Vibrazioni meccaniche per macchine con operatore a bordo
Macchine che possono essere sostituite:
  • Carrelli elevatori con operatore a bordo
  • Terne con operatore a bordo
  • Sollevatori telescopici con operatore a bordo
  • Altre macchine con operatore a bordo
Sintesi dei vincoli posti da INAIL per l'ammissibilità del progetto di investimento:
  • Macchine immesse sul mercato POST recepimento direttiva 2006/42/CE
  • Livello vibrazioni corpo intero, normalizzato a 8 ore per la macchina da sostituire: W(8) >= 0.5m/s2
  • Livello vibrazioni corpo intero, normalizzato a 8 ore per macchina da acquistare migliorato del 20%
  • I valori considerabili sono quelli dichiarati nei libretti e non quelli dichiarati, ad esempio, tramite una perizia specifica
  • L'intervento non è già stato realizzato o in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2019
  • L'azienda ha la piena proprietà del mezzo/ dei mezzi da sostituire al 31/12/2017
  • Il richiedente è il proprietario dell'immobile all'interno del quale sarà operativo il nuovo macchinario o l'intestatario del contratto di locazione
  • l'intervento previsto in progetto è volto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori dell'impresa
  • Il tempo in giorni indicativamente previsto per la realizzazione del progetto dal momento della comunicazione Inail di ammissione al contributo sarà non superiore a 365 gg
Rischio Infortunistico per macchine con operatore a bordo obsolete
Macchine che possono essere sostituite:
  • Carrelli elevatori con operatore a bordo
  • Terne con operatore a bordo
  • Sollevatori telescopici con operatore a bordo
  • Altre macchine con operatore a bordo
Sintesi dei vincoli posti da INAIL per l'ammissibilità del progetto di investimento:
  • Le macchine da sostituire devono essere state immesse sul mercato PRE recepimento direttiva 98/37/CE, ex 89/392/CEE
  • Le macchine da sostituire devono essere alienate esclusivamente tramite rottamazione
  • L'intervento non è già stato realizzato o in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2019
  • L'azienda ha la piena proprietà del mezzo/ dei mezzi da sostituire al 31/12/2017
  • Il richiedente è il proprietario dell'immobile all'interno del quale sarà operativo il nuovo macchinario o l'intestatario del contratto di locazione
  • l'intervento previsto in progetto è volto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori dell'impresa
  • Il tempo in giorni indicativamente previsto per la realizzazione del progetto dal momento della comunicazione Inail di ammissione al contributo sarà non superiore a 365 gg
Rischio Infortunistico per macchine con operatore a bordo NON obsolete
Macchine che possono essere sostituite:
  • Carrelli elevatori con operatore a bordo
  • Terne con operatore a bordo
  • Sollevatori telescopici con operatore a bordo
  • Altre macchine con operatore a bordo
Sintesi dei vincoli posti da INAIL per l'ammissibilità del progetto di investimento:
  • Macchine immesse sul mercato POST recepimento direttiva 98/37/CE, ex 89/392/CEE
  • Macchine immesse sul mercato PRE recepimento direttiva 2006/42/CE
  • Le macchine da sostituire devono essere alienate tramite rottamazione o permuta
  • L'intervento non è già stato realizzato o in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2019
  • L'azienda ha la piena proprietà del mezzo/ dei mezzi da sostituire al 31/12/2017
  • Il richiedente è il proprietario dell'immobile all'interno del quale sarà operativo il nuovo macchinario o l'intestatario del contratto di locazione
  • l'intervento previsto in progetto è volto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori dell'impresa
  • Il tempo in giorni indicativamente previsto per la realizzazione del progetto dal momento della comunicazione Inail di ammissione al contributo sarà non superiore a 365 gg
Rischio ambienti confinati / inquinati
Macchine che possono essere acquistate ex-novo:
  • Sistemi automatizzati e robot
  • Sistemi di monitoraggio ambientale
  • Sistemi per recupero dei lavoratori da ambienti chiusi (es. cisterne)
  • Droni utilizzabili per ispezioni
Sintesi dei vincoli posti da INAIL per l'ammissibilità del progetto di investimento:
  • I lavori interessati devono svolgersi in ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento dove sia provabile tramite DVR almeno una delle seguenti classi di rischio: Esplosione, Asfissia, Intossicazione
  • L'intervento non è già stato realizzato o in corso di realizzazione alla data del 31 maggio 2019
  • Il richiedente è il proprietario dell'immobile all'interno del quale sarà operativo il nuovo macchinario o l'intestatario del contratto di locazione
  • l'intervento previsto in progetto è volto al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori dell'impresa
  • Il tempo in giorni indicativamente previsto per la realizzazione del progetto dal momento della comunicazione Inail di ammissione al contributo sarà non superiore a 365 gg